Bando Femminisage 2016

 

tutte le forme del Bello

Bando a lista chiusa della 11ma Mostra d’Arte Contemporanea

nelle eleganti sale espositive del

Complesso Monumentale del Quirinale

Teatro dei Dioscuri Via Piacenza 1 Roma

dal 23 febbraio al 13 marzo 2016

 

Urbis et Artis invita tutte le artiste donna di qualsiasi nazionalità  a partecipare alla prima kermesse dell’anno dedicata esclusivamente al gentil sesso. Per una così grande occasione la scelta di uno spazio  particolarmente  elegante e femminile poteva cadere solo sul ricercatissimo Teatro dei Dioscuri a Roma.

Una Mostra della durata di tre settimane che Urbis et Artis propone alle artiste emergenti sostenuta da una puntuale promozione mediale fatta di altissimi mezzi di comunicazione

Pagina intera su Repubblica

del 21/2/2016 che presenta la Mostra e i nominativi delle artiste

Informativa ufficiale su Exibart

ripetuta per due settimane rivolta a 100.000 abbonati

Catalogo di pregio della mostra FEMMINISSAGE

con due pagine riservate ad ogni artista con la foto di un’opera a pagina intera e commento critico in italiano e inglese di tre critici d’arte, la dott.ssa Carla Mazzoni, il dottor Francesco Giulio Farachi e il dottor Gastone Ranieri Indoni, (copia-omaggio per ogni espositrice).

Redazionale  sulla rivista “InternationalUrbis et Artis

che riporta il servizio fotografico di tutto l’evento con attenzione alle migliori presenze artistiche.

 

Ingresso su L’Albo degli Artisti

guida professionale dell’arte contemporanea distribuita ogni anno ad un numero crescente di operatori e professionisti.

 

                                              Curatela

condivisa da Gastone Ranieri Indoni, direttore editoriale della rivista InternationalUrbis et Artis e Francesco Zero, scultore, Direttore amministrativo di Urbis et Artis, assistiti da Alessia Ranaldi  Deputy Director di Urbis et Artis.

Presenza quotidiana di un critico

e di una segretaria a garanzia della funzionalità rappresentativa degli artisti, ma anche di quella commerciale che un sito elegante come il Teatro dei Dioscuri merita.

 

            Tre eventi si susseguiranno durante l’Esposizione 

per ricevere e garantire altra utenza e visibilità alle artiste che espongono

  • Concerto strumentale di musica e coro medievale del gruppo Fontegara
  • Concerto di musica della soprano Yasko Fujii
  • Festa dell’Accademia Romana della Rosa della Presidente Rosa Simonelli Macchi e del Dott.Olini con presentazione di libri e nuove composizioni di poesie in italiano, vernacolo e romanesco.

 

                                       Vin d’Honneur

per un simpatico brindisi alle donne partecipanti con la solenne promessa di un

Finissage e appuntamento all’8 marzo per una Festa coi fiocchi

 

Vernissage

23 febbraio 2016 alle ore 18,00 (orario in cui è consentito l’ingresso negli spazi ZTL)

  • Benvenuto della Presidente C.d.R. Anna Salvati – Estratto della Conferenza Stampa
  • Presentazione della dott.ssa Carla Mazzoni, del dott. Francesco Giulio Farachi
  • Esposizione dell’Arch. Paolo Rolli sull’innovativa sinergica promozione artistica con U&A
  • Saluto-commento con augurio di Ennio Calabria

 

La Partecipazione:

Il costo di partecipazione a Femminissage, comprensivo di tutta l’Offerta, è di € 250,00 (duecentocinquanta) da inviare tramite Bonifico Bancario entro il 15/2/2016 al numero Iban:             IT98 N062 3005 1070 0005 6870 496  

 Cariparma Rm  Intestato  a  URBIS et ARTIS

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Regolamento per la partecipazione

Pittrici, incisore e fotografe possono produrre due opere cadauno dovendo rispettare misure che non superino, sommate  base e altezza, cm 200 (duecento); proporle possibilmente senza vetro,  senza cornice e con adeguata attaccaglia. Non sono ammesse istallazioni e opere soggette all’uso funzionale a mezzo di congegni elettrici, elettronici, meccanici o altro.

 

Scultrici, in marmo, bronzo, ferro, legno, cristallo o ceramica, a loro volta devono rispettare l’altezza massima consentita di un (1) metro e venti (20) centimetri per un peso massimo consentito di 60 (sessanta) Kg e soprattutto devono soprintendere alla posa in opera delle opere su adeguati supporti.

 

La Urbis et Artis, disponendo di una guardiania abbinata a quella del Teatro dei Dioscuri per tutte le ore e i giorni di durata della mostra, riserva la massima attenzione a tutte le opere esposte che sono anche assicurate, durante l’apertura al pubblico, contro il furto e l’atto vandalico. Per tutte le eventuali altre voci riguardanti danni provocati da causa di forza maggiore non può assumere responsabilità di alcun tipo, legale o materiale che sia, lasciando agli artisti la facoltà di assicurarsi personalmente.

 

La consegna delle opere, a prescindere dalle sculture, deve avvenire entro e non oltre il 19 febbraio 2016 presso il Complesso Monumentale del Quirinale-Teatro dei Dioscuri, Via Piacenza 1  e devono giungere a destinazione integre per poterle collocare senza alcuna  manutenzione.

 

Le sculture di piccole dimensioni possono essere a loro volta spedite come le opere di cui sopra, mentre quelle ingombranti dovranno essere consegnate, unitamente alle basi di sostegno, entro e non oltre il giorno 19 febbraio 2016  dalle ore 10,00 alle ore 17,00 all’indirizzo indicato del Teatro dei Dioscuri.  Si suggerisce un accordo-appuntamento preventivo da concertare al 320 7105084 per avere suggerimenti inerenti alla elusione del divieto ZTL che incombe nel pieno centro di Roma.

Per il recupero e il reinvio delle opere vale lo stesso consiglio di accordo preliminare personalizzato.(FILEminimizer) femminissage locandina (2)

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *